Riorganizzazione e cambio di AD: Formenergy consiglia


Dal nostro osservatorio, tra la fine del 2013 e inizio del 2014, abbiamo trovato quasi tutte le aziende in fase di ristrutturazione, fusione, acquisizione, accorpamento e via dicendo, abbinando spesso anche il cambio di AD o del vertice al completo. In queste situazioni particolari si vanno a stravolgere non solo le dinamiche delle aziende, ma l’intera cultura aziendale, la strategia e il percepito delle persone che vi lavorano. Operazioni di questo genere vanno a impattare molto sullo stato d’animo delle persone, sulla loro produttività e sul tempo di acquisizione dei nuovi ruoli con assestamenti a volte legati anche a situazioni di potere da scardinare e quindi con difficoltà nel passaggio delle informazioni.

Formenergy nella sua esperienza consiglia alla divisione Hr e alla direzione strategica – AD di effettuare uno o due focus Group con dei team trasversali all’azienda. Lo scopo è quello di raccogliere il percepito o le aspettative della base o del middle management in maniera da poterne tenere conto nella fase riorganizzativa. Questa operazione di focus Group può essere fatta anche prima di rendere operativa la riorganizzazione per verificare la bontà del piano e l’impatto che ne avrà nell’organizzazione. Consigliamo di fare Focus Group e team coaching prima perché se non vengono attuati si rischia di avere un impatto duro sull’organizzazione e invece di guadagnare tempo perché si vuole essere veloci si perderanno soldi e tempo nella gestione dei conflitti, delle incomprensioni e delle comunicazioni istituzionali calate dall’alto. Più è lungo il periodo di ristrutturazione più faticoso è riportare a regime le persone e ottenere produttività accettabili. Questi costi invisibili molte volte sono di dimensioni pazzesche. Oltre a ciò si rischia anche di snaturare l’identità dell’azienda che passa da una modalità all’altra con il cambio di AD e cambio di strategia. Questi momenti sono ideali per capitalizzare il Know how presente in azienda e metterlo a frutto evitando di farsi scappare persone preziose per l’azienda che in attesa di risposte se ne vanno dai concorrenti.

  

Coaching corner: oggi parliamo di...
Clienti e referenze

clienti